Sai cos'è l'anisakis? Scopri di cosa si tratta, i suoi sintomi e come prevenirlo. Se si ottiene questo parassita, può farti sentire ...

Come evitare l'anisakis

Sai cos'è l'anisakis? Scopri di cosa si tratta, i suoi sintomi e come prevenirlo. Se si ottiene questo parassita, può farti sentire molto male!



L'anisakis è un'infezione allo stomaco causata da un parassita che prende lo stesso nome a causa del consumo di pesce crudo o poco cotto o di frutti di mare. L'Anisakis si trova in tali pesci e infetta causando seri problemi di salute per la persona che lo ha consumato. Sempre più persone che hanno il coraggio di mangiare pesce crudo o poco cotto quindi bisogna essere molto attenti quando consumarlo. Quindi ti fornisco una serie di linee guida che ti aiuteranno a evitare di contrarre l'infezione da anisakis.



cada vez son más las personas que se aventuran a comer pescado crudo o semicrudo Sempre più persone che hanno il coraggio di mangiare crudi o poco cotti



In linea di principio qualsiasi tipo di pesce possono essere infettati con detti parassiti, ma il più comune tendono essere sardine o acciughe da preparare in salamoia o in salamoia detta infezione è facilitato. Il sushi è un altro preparato può favorire Anisakis infezioni e consumati crudi.



Quali sintomi provoca Anisakis



I principali problemi di Anisakis sono Stomaco e tipo digestivo. Se una persona è infettata con il parassita si manifesterà forti dolori all'addome accoppiato con vomito o nausea. Un altro sintomo che può essere dato in misura minore soffre un'eruzione. Con il passare del tempo, è normale che i sintomi iniziano a scomparire, anche se alcune persone possono avere problemi come il vomito per settimane.



Come evitare di contrarre l'infezione da Anisakis



Anche se molte persone pensano diversamente, la preparazione di pesce in salamoia o in salamoia non fa il pericolo di Anisakis scomparire del tutto quindi non c'è di prendere in considerazione una serie di linee guida per aiutare a prevenire tale parassita e per gustare il pesce in modo sicuro per la salute danni. Un primo consiglio da tenere a mente è che se acquisti pesce per consumarlo crudo o in aceto, è fondamentale congelarlo per due giorni. In questo modo il parassita viene eliminato e non vi è alcun rischio di contrarre l'infezione.



Un altro consiglio molto importante che ti aiuterà a prevenire l'anisakis è quello di comprare pesce fresco in perfette condizioni. Un pesce di scarsa qualità ha una percentuale molto alta che può essere infettata dal parassita dell'anisakis. Non lesinare sul prezzo ed evitare futuri problemi di salute.



Quando si cucina il pesce, è essenziale cucinarlo correttamente ea temperature elevate perché in questo modo il parassita viene eliminato. Quando si acquista il pesce, è bene pulirlo. possibile ed eliminare i visceri in cui si trova il parassita sopra menzionato.



Se si decide di mangiare fuori e optare per i piatti di gusto come il sushi o acciughe in aceto, è importante assicurare che il ristorante soddisfa tutti gli standard per l'igiene e la pulizia e garantire che il pesce è di buona qualità e totalmente fresco.



a la hora de cocinar el pescado es esencial el cocinarlo de una manera adecuada Quando si cucina il pesce è essenziale cucinarlo correttamente



Anche se come si è visto, non si tratta di un'infezione molto grave e dei suoi sintomi sono i soliti dopo aver mangiato qualcosa in cattive condizioni, è importante seguire una serie di linee guida per prevenire il parassita. In alcuni casi il problema causato da anisakis può essere aggravato causando qualche altra complicanza seriale nella persona infetta. Negli ultimi anni è abbastanza comune mangiare pesce crudo come il sushi quindi è bene ricordare di andare in siti specializzati dove non c'è pericolo di essere infettati da questo parassita.