Goditi le passeggiate quando vai a fare una passeggiata, ma non trascurare la cura dei tuoi piedi con questi suggerimenti. Camminare è un...

6 consigli per camminare e avere piedi sani

Goditi le passeggiate quando vai a fare una passeggiata, ma non trascurare la cura dei tuoi piedi con questi suggerimenti.



Camminare è un esercizio a basso impatto che fornisce al tuo corpo grandi benefici per la salute. Camminare regolarmente rafforza il cuore, riduce il rischio di malattie, previene la demenza, aumenta i livelli di energia, migliora il sistema immunitario, combatte l'ansia e la depressione, tonifica le gambe e il sedere e ti aiuta anche perdere peso



Ma nonostante tutti questi benefici, camminare può causare una serie di problemi ai piedi (come vesciche, gonfiore o dolore) che dovresti evitare di avere piedi sani. Non perdere i seguenti suggerimenti per camminare e mantenere i piedi sani ogni giorno, senza fastidi o irritazioni.



caminar es un ejercicio de bajo impacto que proporciona a tu cuerpo grandes beneficios de salud Camminare è un esercizio a basso impatto che dà al tuo corpo grandi benefici per la salute



Suggerimenti per camminare e avere piedi sani



1 Mantieni una buona postura



Per camminare e prenderti cura dei tuoi piedi è necessario che lo fai mantenendo una buona postura. Non sporgersi troppo in avanti e ridurre la pressione esercitata sui piedi. Evitare di oscillare le braccia troppo vigorosamente e mantenere il corpo dritto. Mantenendo una postura corretta, è possibile utilizzare correttamente i muscoli delle gambe e dei fianchi, riducendo il dolore dei piedi.



2. Evita le vesciche prima che compaiano



Le vesciche sono molto fastidiose quando sono uscite, così tanto che non riescono a farti camminare finché non si completano completamente. Pertanto, è una buona idea usare lubrificanti solidi per combattere le bolle. Anche se la cosa migliore senza dubbio è investire in scarpe di buona qualità e che riducono il rischio di soffrire di vesciche e anche altri problemi ai piedi.



Se cammini molto durante il giorno, è meglio scegliere pantofole che proteggano i talloni e le dita dei piedi da possibili infiammazioni.



3. Mantenere una buona idratazione



La prevenzione sarà sempre molto meglio che curare, quindi l'idratazione non può mancare nella vostra vita. Assicurati di bere abbastanza acqua durante il giorno per evitare che i piedi si spezzino. Puoi anche applicare una crema idratante prima di andare a letto se noti che i piedi sono troppo asciutti. È molto più facile camminare quando la pelle è ben idratata invece che secca e screpolata (che può anche essere hurt).



4. Permetti ai tuoi piedi di respirare



Anche se è una buona idea indossare scarpe comode in piedi, è anche necessario che sia le calzature che i calzini siano traspiranti, vale a dire che consente ai tuoi piedi di respirare correttamente. Le calzature devono fornire ai tuoi piedi un alto livello di sudorazione. Questo ti aiuterà ad evitare di avere un cattivo odore nei tuoi piedi e di non avere eruzioni cutanee, vesciche o persino funghi.



si caminas largos paseos, deberás tomar descansos cortos para evitar el dolor muscular Se cammini per lunghe passeggiate, dovresti fare delle brevi pause per evitare dolori muscolari



5. Fai brevi pause



Se cammini per lunghe passeggiate, dovresti fare delle brevi pause per evitare dolori muscolari e dolori ai piedi. Prima di camminare puoi allungare un po 'e anche alla fine della tua passeggiata. Puoi fermarti per 10 minuti quando passi bene (ad esempio 60 minuti, ad esempio) e gira le spalle più volte in avanti o indietro per evitare la rigidità del corpo. Non terminare la sessione a piedi andando a letto o seduto senza altro, prima di fare alcuni tratti per evitare lesioni o dolore.



6. Bagni freddi ai piedi



Invece di lenire i piedi con un bagno caldo dopo aver camminato, è meglio dare loro un bagno freddo di 10 minuti. Questo ti aiuterà a ridurre il gonfiore dei piedi e se hai un po 'di dolore, migliora. Non è necessario che l'acqua sia completamente congelata, né che tu aggiunga cubetti di ghiaccio all'acqua. L'acqua può essere fredda e anche un po 'calda se non ti piace troppo freddo, e il risultato sarebbe lo stesso.