Scopri quali sono i sintomi e i segni che indicano che potresti avere un enfisema polmonare. La broncopneumopatia cronica ostruttiva o BP...

Quali sono i sintomi dell'enfisema polmonare?

Scopri quali sono i sintomi e i segni che indicano che potresti avere un enfisema polmonare.



La broncopneumopatia cronica ostruttiva o BPCO, ha sintomi che ti faranno sapere che potresti avere questo condizione e quindi, dovresti andare dal medico per valutare il tuo attuale stato di salute.



toser a menudo por culpa de la producción de moco son síntomas claros Tossire spesso a causa della produzione di muco sono chiari sintomi



Sintomi



La mancanza di respiro è un sintomo comune di enfisema polmonare. tosse spesso a causa della produzione di muco e respiro affannoso quando si respira può anche essere sintomi chiari. Se ti alleni e a poco a poco ti accorgi che inizia a costarti più di prima, può anche essere un chiaro sintomo.

Argomenti correlati



  • Qual è il trattamento per l'enfisema polmonare?

  • Cos'è un enfisema polmonare?




L'enfisema si sviluppa lentamente, quindi forse all'inizio non si notano sintomi di allarme o non si nota che si hanno difficoltà a respirare. Il deterioramento dei polmoni è lento e può passare completamente inosservato. Se sei un fumatore e di solito non fai molto esercizio fisico, puoi passare inosservato, ma quando lo scopri, è semplicemente perché l'enfisema polmonare È già abbastanza avanzato.



Una persona che soffre di enfisema polmonare può sentire che è difficile per lui espirare completamente l'aria dai polmoni, sente che l'aria è intrappolata nei suoi polmoni. Possono anche rendersi conto che la distanza tra il petto e la schiena è più pronunciata, questo è un effetto diretto dell'aria che è intrappolata dietro le vie aeree ostruite.



Altri sintomi da considerare



Oltre a quanto sopra, ci sono due sintomi chiave per realizzare l'enfisema polmonare che potrebbe essere la respirazione difficoltosa e la tosse cronica. Questo apparirà nelle prime fasi dell'enfisema polmonare. La persona sentirà che non può respirare, che ha difficoltà a farlo.



Ciò può iniziare quando viene compiuto uno sforzo fisico, ma con il progredire della malattia può anche iniziare a farsi sentire durante i periodi di riposo. Enfisema e BPCO si sviluppano per diversi anni.



Nelle fasi successive, la persona può avere:



cronica - cough



- Difficoltà di respirazione



- Molti muco



- Silibancias



- Ridurre appetito



Perdita di peso



- Fatigue



azzurrato - Labios



- ansia



- Depressione



Disturbi del sonno



- Mal di testa



Se ti senti altre condizioni saranno importanti per rivolgersi al proprio medico il più presto possibile per valutare lo stato dei polmoni.



Come sapere che hai un enfisema polmonare



Se sospetti di avere un enfisema polmonare, devi andare dal medico per un esame fisico. Il professionista presterà attenzione ai suoni che emetti quando respiri, a come batte il tuo cuore e al tuo aspetto fisico in generale. In questo modo puoi avere un'idea dell'entità della malattia e del modo in cui hai la funzione polmonare rimanente e la presenza di infezioni polmonari.



Potresti anche avere una radiografia sul torace per identificare i cambiamenti che potresti aver avuto nel polmone e che potrebbero indicare che hai un enfisema. Potrebbe anche farti fare dei raggi X per mostrare se hai un'infezione o un tumore che potrebbe spiegare i sintomi che stai soffrendo, perché la mancanza di respiro può avere molte cause diverse.



las radiografías salen ser la prueba más rápida y fácil para empezar a separar las diferentes causas Le radiografie per essere il modo più veloce e più semplice per iniziare che separa le diverse cause



Prova radiografie per essere il modo più veloce e più semplice per testare iniziare separata cause diverse e per avere una corretta diagnosi. Probabilmente anche farvi respirare in un tubo collegato ad un computer per registrare le informazioni necessarie per la diagnosi. Questi test misurano la quantità di aria che i tuoi polmoni possono contenere, la velocità con cui i polmoni espellono l'aria durante l'espirazione e la capacità di riserva nei polmoni.



Se hai una storia familiare, potresti anche sottoporti ad un esame del sangue per scoprire se hai un deficit di alfa-1-antitrispina, che è un'altra causa di enfisema polmonare. Nell'analisi è anche possibile controllare la conta dei globuli bianchi che può anche indicare un'infezione acuta. I raggi X possono anche rilevare la presenza di polmonite, bronchite o altre condizioni respiratorie che potrebbero peggiorare l'enfisema polmonare.