Scopri perché i medici possono inviarti una colonscopia, che cos'è e in che cosa consiste questo test medico. La colonscopia è il tes...

Colonscopia

Scopri perché i medici possono inviarti una colonscopia, che cos'è e in che cosa consiste questo test medico.



La colonscopia è il test medico eseguito su una persona per scartare o confermare qualsiasi tipo di malattia che ha a che fare con i due punti. Normalmente, viene eseguito perché vi è un sospetto medico o perché il paziente ha una storia familiare che può fargli avere qualche tipo di problema di salute nell'intestino crasso.



Questo è un test che può essere fastidioso per il paziente sia per la preparazione che richiede sia per gli effetti successivi. Anche così, questo non comporta alcun rischio con le prestazioni della colonscopia, è anche un test che fornisce risultati abbastanza affidabili.



se trata de una prueba que puede resultar molesta para el paciente tanto por la preparación que requiere como por los efectos posteriores Questo è un test che può risultare fastidiosa per il paziente in modo che la preparazione richiesto come postumi



Preparazione per la colonscopia



quando eseguire la colonscopia nel miglior modo possibile, è necessario che i nostri due punti il ​​più pulito possibile rifiuti viene trovato. E 'per questo che dai giorni prima della prova dire al paziente una serie di istruzioni da seguire. Queste vanno da farmaci per una base adatta per essere in grado di testare con successo la dieta.



Innanzitutto, c'è una serie di buste contenenti farmaci che aiuteranno a pulire l'area del colon. Questi devono essere presi durante le ore prima del test. Esistono diversi tipi di farmaci usati per questo scopo, ma dipenderà dal medico che dobbiamo prendere. Anche così, sono buste con effetto lassativo che il paziente deve essere assunto seguendo le istruzioni fornite dal medico, poiché a seconda di quando il test è, saranno prese in un momento o un altro.



D'altra parte, c'è la dieta che dovrebbe essere seguita i giorni prima della colonscopia. In questi, ci saranno ingredienti che saranno vietati. Ad esempio, non saranno ammessi alimenti ricchi di ferro, contenenti semi, prodotti a base di latte intero o bevande gassate. Al contrario, possono mangiare pasta, riso bianco, nasello, pollo e prodotti a base di latte scremato. Cioè, tutti quegli alimenti che vengono utilizzati in qualsiasi dieta morbida.



Qual è il test?



Le colonscopie di solito vengono eseguite in ospedale da un medico digestivo e di solito non durano oltre 45 minuti, quindi non è necessario che il paziente trascorra lì la notte. Prima di iniziare il test, il paziente viene istruito a spogliarsi, indossare una camice da ospedale e poi sdraiarsi in modo che, per via endovenosa, venga iniettato un sedativo in modo che rimanga immobile

Una volta che il paziente è calmo, il medico lo posizionerà sulla barella sul lato sinistro e le ginocchia piegate verso il petto. Con questa posizione si cerca che l'esplorazione del colon sia molto più facile. Per evitare dolore, il medico, prima di introdurre il colonscopio, toccherà il paziente per lubrificare e anestetizzare l'area prima dell'introduzione di questo dispositivo. Questo è un tubo flessibile che misura circa un metro e mezzo di lunghezza e ha un diametro di un centimetro.



 la vía de entrada será el orificio anal y se irá pasando por todo el intestino grueso hasta llegar al colon La via d'ingresso sarà l'orifizio anale e attraverserà l'intero intestino crasso fino a raggiungere i due punti



Quando l'area è già anestetizzata e preparata in modo che il paziente non soffre di alcun tipo di dolore, il medico sta introducendo, a poco a poco, il colonscopio. L'ingresso sarà l'apertura anale e attraverserà tutto l'intestino crasso fino a raggiungere il colon. Una volta raggiunta questa parte, attraverso la fotocamera che ha il colonoscopio sulla punta, il medico può vedere su uno schermo la superficie del colon e, quindi, essere in grado di vedere se c'è qualche tipo di lesione. Per facilitare l'esplorazione, l'aria viene solitamente introdotta attraverso il colonscopio in cerca di distensione del colon. Inoltre, oltre a questo dispositivo è possibile anche introdurre strumenti per intervenire se necessario.



Cosa succede dopo la colonscopia?



Una volta che il test è terminato, il medico digestivo procede a pulire l'area e porta il paziente in una stanza finché non riprende piena coscienza. Non dimentichiamo che, per evitare il suo movimento, il paziente ha ricevuto un farmaco sedativo per via endovenosa e deve svegliarsi completamente. Anche così, è conveniente che la persona che sta per fare la colonscopia non vada da sola perché potrebbe non andare tutto bene quando si lascia l'ospedale.



È anche possibile che ci sia dolore addominale dovuto all'introduzione di gas e che, per queste stesse ragioni, il paziente possa sentire la continua necessità di espellerli. Gli effetti avversi che possono esistere dipendono dal tipo di colonscopia che è stata eseguita . Potrebbe essere un'esplorazione di routine, una biopsia... Anche così, il medico le indicherà in dettaglio in modo che non ci siano problemi e il paziente non si lasci prendere dal panico.