Se si soffre di ipocondria è importante per imparare le tecniche per superare e vivere nella felicità. L'ipocondria è un disturbo men...

Come superare l'ipocondria e vivere la tua salute con felicità

Se si soffre di ipocondria è importante per imparare le tecniche per superare e vivere nella felicità.



L'ipocondria è un disturbo mentale in cui La persona crede di avere una grave malattia senza prove l'obiettivo è che sia davvero così. Le persone che ne soffrono sono continuamente auto-valutanti i sintomi del loro corpo, quindi interpretano ogni sensazione organica in modo catastrofico. Lo attribuiscono a un inizio di malattia che potrebbero essere in incubazione.



Questo disturbo prevale principalmente nelle città industrializzate, dove sembra che ci sia una paura sempre più "malaticcia" della malattia, e nonostante il fatto che mai nella storia umana siamo stati così protetto da esso. Pertanto, in questo mondo, chiunque può accedere a tutte le informazioni che desidera in pochi secondi, ma può anche essere controproducente.



Se sospetti di poter essere ipocondriaco, dovresti leggere questo articolo. Se sei sicuro di essere allora ti lasciamo alcune linee guida per aiutarti a superare il disturbo, questo non significa ovviamente che non dovresti andare da uno psicologo che ti può aiutare.



las personas que la sufren están continuamente autoevaluando los síntomas de su cuerpo Le persone che ne soffrono sono continuamente auto-valutanti i loro sintomi corporei



Come superare l'ipocondria



1. Vai da uno psicologo.



È ovvio che tutti te lo diranno e sicuramente pensi che non sia necessario aprire l'articolo per trovarlo. Tuttavia, è importante insistere perché ci sono persone che credono di poter superare l'ipocondria (o qualsiasi altro disturbo) da soli e basano sulla lettura di articoli su Internet. Niente affatto Questi tipi di articoli sono molto generali e possono consigliarti, fornirti linee guida e raccomandazioni. Funzionano come complemento per una terapia ma non devono MAI sostituirli. I problemi devono essere trattati dalla radice, sapendo perché sono generati e cosa ha portato al loro sviluppo, solo così possono essere risolti, tutto il resto saranno solo patch temporanee. Ad esempio, se hai una carie, puoi smettere di prendere i dolci per smettere di farti male, tuttavia, la pietra sminuzzata continuerà ad esserci e anche se non prendi più i dolci, sicuramente ti farà male altre volte, ad esempio quando prendi qualcosa di freddo. Puoi evitare le caramelle ma finché il dentista non ti ha impalato il dente continuerà a ferire di volta in volta.



2. Cambia il modo in cui vedi la malattia.



È importante capire che essere malati non significa sempre essere malati e viceversa. Ad esempio, una persona può essere gravemente ammalata e avere un buon viso. Al contrario, una persona può sentirsi molto male ma non avere nulla di fisico. Forse una persona ha solo una piccola tensione muscolare e la vive con grande dolore e l'angoscia.



3.Desconéctate Internet.



Se hai un problema Ipocondria cosa L'ultima cosa che puoi fare è andare online e cercare informazioni sulle malattie, chiamate anche cyberchondria. Questo comportamento ossessivo solo vi farà concentrarsi maggiormente sui presunti sintomi di una malattia che non esiste. Devi imparare a identificare tutti quei comportamenti che sai non portare da nessuna parte e ossessionarti solo di più. L'unica cosa che farai è alimentare il problema con nuovi sintomi. D'altra parte, devi anche smettere di parlare di malattie. A volte due persone possono cadere in un cerchio che circonda sempre gli stessi argomenti di conversazione. Non abituarsi ad esso o cadere in quella routine. Parlare di quanto ti senti male non ti farà accadere, ti rende solo più ossessionato.



4. Fai un conteggio delle volte in cui chiedi l'appuntamento di un medico da valutare ogni anno.



Al termine, sarai sorpreso dai risultati. Rifletti più tardi se quelle preoccupazioni erano reali o no. Cosa è successo dopo le consultazioni mediche? Erano davvero importanti? L'ipocondriaco deve imparare che avere sensazioni corporee è qualcosa di normale che succede a tutti, l'unica differenza è che il resto del mondo (che ha anche loro) non dà molta importanza e passa inosservato. Il corpo reagisce all'ambiente in molti modi e non dovremmo concentrarci solo sui sintomi specifici se non su tutti gli aspetti del corpo in generale.



debes aprender a diferenciar entre lo que estás sintiendo y lo que temes que vaya a ocurrir Devi imparare a distinguere tra ciò che senti e ciò che temerai accadrà



5. Non concentrarti sulla paura.



Devi imparare a distinguere tra ciò che senti e quello che temi. Avere sensazioni spiacevoli nel tuo corpo non è un segno che non ti accadrà nulla di male, sono solo i nostri pensieri e paure negativi che aumentano quelle sensazioni. Quando noti che sei ossessionato, devi fermarti, risolvere il conteggio fino a 10 e ignorarlo, ma per questo devi essere consapevole che il pericolo non è reale e che è solo la paura che sta parlando per te. Le sensazioni sono molto spiacevoli ma non rappresentano un potenziale pericolo per te, pensando altrimenti non farai altro che farti sentire male.



6. Lascia che i pensieri passino.



Quando noti che sei ossessionato, sdraiati e pratica la respirazione addominale. Lascia che passino tutti quei pensieri, ma non ascoltarli, lasciali correre, come se stessi guardando un film. Nessun valore, lascia che seguano il loro corso. Non combattere contro quei pensieri, accettali ma sii consapevole che sono catastrofici. Descrivi queste sensazioni obiettivamente nel tuo corpo ma senza giudicarle. "Ho notato che il mio petto batte veloce" ma non "il mio petto batte velocemente, qualcosa non va" . Rimani così per un po 'finché non ti accorgi che a poco a poco questi pensieri stanno scivolando via. Quindi alzati e inizia a fare un altro tipo di attività che ti diverte.



7. Chiedi aiuto ai tuoi cari.



Se hai l'ipocondria, avrai bisogno dell'aiuto di amici e parenti per aiutarti a occupare il tempo libero. In questo modo eviterete di essere ossessionati dalla salute. Naturalmente, questo sarà un argomento tabù a cui sarà vietato parlare.



Prendi un hobby che ti piace, uno sport o un'attività, ma sempre accompagnato all'inizio. Questo ti permetterà di non abbandonare il primo cambiamento perché avrai almeno il supporto di una persona che ti sorveglia.



8-Non limitarti. Uno degli aspetti peggiori dell'ipocondria è che la persona che lo possiede vive con tanta paura che tutta la sua vita ruota attorno al suo corpo, all'ombelico, così che finisce per evitare qualsiasi tipo di attività che preveda che lo spaventerà. corpo, dimenticando che è del tutto normale diventare nervosi o provare angoscia di volta in volta. Non devi lasciare che il disturbo ti limiti. Obbligo di continuare con la tua solita routine.