È facile confonderli perché sono malattie molto simili. Vi diciamo le chiavi per identificare ciascuno di essi. È molto comune assomiglia...

L'artrite è uguale all'artrite?

È facile confonderli perché sono malattie molto simili. Vi diciamo le chiavi per identificare ciascuno di essi.



È molto comune assomigliare all'osteoartrite e all'artrite, a causa dell'ignoranza, a causa della loro somiglianza sintattica o per quello che condividono. Entrambe sono patologie delle articolazioni con grande incidenza nella popolazione, specialmente nelle donne. Anche se l'artrosi è la malattia articolare più frequente in Spagna che colpisce diverse articolazioni: secondo i dati della Società Spagnola di Reumatologia, si stima che colpisca il 43% della popolazione. L'osteoartrite e l'artrite sono malattie croniche, degenerative, reumatiche che producono dolore e condividono il fatto che maggiore è la conoscenza, maggiore è il controllo e la prevenzione. Entrambi condividono un fattore di rischio che aumenta la probabilità di subirli: eccesso di peso, quindi è importante sviluppare abitudini di vita sane per prevenirli: frequente esercizio fisico ed una dieta equilibrata. Inoltre, sebbene la sua causa sia diversa, le sue conseguenze sono simili: diminuzione della gamma di movimento delle articolazioni, rigidità e dolore. Inoltre, c'è un rimedio a beneficio di entrambi, sebbene non significhi la cura, se migliora la qualità della vita delle persone che li subiscono: esercizio fisico.



Attività fisica in pazienti con artrite e artrite Può aiutare a ritardare l'invecchiamento della cartilagine e il dolore alle articolazioni, aumentare la forza muscolare e la densità ossea, migliorare la mobilità articolare, diminuire la depressione e migliorare l'umore.



Nonostante questi denominatori comuni, l'artrite e l'artrite differiscono in termini di cause che causano loro, i loro sintomi e il loro trattamento. Li affronteremo in questi tre aspetti per migliore conoscenza e differenziazione.



manos Sia l'osteoartrite che l'artrite possono comparire nella stessa articolazione.



Definizione



Artrosi : Malattia di tipo degenerativo che produce un'usura sulla cartilagine delle articolazioni (tessuto che ha un effetto ammortizzante dalle estremità delle ossa e che favorisce il movimento dell'articolazione). Non mostra infiammazione, peggiora con il movimento dell'articolazione e il carico di peso su di esso, e migliora con il riposo. Di solito appare nella terza età e colpisce principalmente l'anca, le mani, la colonna vertebrale, le ginocchia e i piedi.



Artrite : malattia di tipo infiammatorio che di solito inizia nelle piccole articolazioni delle dita e dei polsi, sebbene possa apparire in qualsiasi articolazione del nostro corpo. Colpisce le articolazioni simmetricamente (entrambe le mani) e diverse allo stesso tempo. Può apparire in qualsiasi momento della vita della persona e provoca infiammazione e dolore alle articolazioni che possono causare rigidità durante la mattinata (breve tempo). Il dolore e l'infiammazione non migliorano con il riposo.



Entrambe le malattie possono comparire simultaneamente nello stesso giunto.



Cause



Come per artrosi, l'origine della malattia è causata da la somma di fattori meccanici e biochimici.



- Il deterioramento fisico causato dall'età : il tessuto della cartilagine invecchia, si consuma e non funziona correttamente.



- Overweight: un eccessivo sforzo su ginocchia e fianchi a causa dell'eccesso di peso aumenta il rischio di soffrire di artrosi.



- Un fallimento in uno dei geni responsabili del collagene o della sua perdita. Il collagene è una parte fondamentale della cartilagine. Questa causa è solitamente ereditaria.



- Esperienza di lavoro ripetitivo: un'attività ripetuta molte volte nel tempo e che suppone uno sforzo importante per un'articolazione, può essere determinante per lo sviluppo dell'osteoartrosi.



- Precedenti lesioni nel giunto.



Per quanto riguarda l'artrite, le cause dell'artrite non sono state stabilite esattamente, ma sembra essere più probabile nelle donne con una storia familiare di artrite. Inoltre, ci sono alcuni fattori di rischio che favoriscono il loro aspetto:



- Il eccesso di peso può contribuire alla loro deformità



- A fallimento del sistema immunitario : il sistema immunitario del corpo umano lo difende dalle aggressioni esterne. Tuttavia, a volte fallisce e attacca i tessuti del corpo stesso. Nel caso dell'artrite, il nostro sistema attaccherebbe i tessuti delle articolazioni.



- Un'infezione in qualsiasi parte del corpo, causata da un fungo, virus o batteri che successivamente colpisce un'articolazione, causando febbre, dolore e infiammazione.



Sintomi



I sintomi di artrite sono vari, progressivi e dilatati nel tempo.



- Zone più colpite: colonna vertebrale, anca, mani, colonna vertebrale, ginocchia e piedi.



- Rigidità Giunto mattina



- deformità Giunto



- Cracking durante il movimento articolare



- dolore intenso : è il sintomo più preoccupazione. Al momento della comparsa della malattia appare solo con il movimento del giunto, ma come si muove, appare sia durante il movimento ea riposo. Non è sempre costante, in modo che possano trascorrere lunghi periodi di tempo senza dolore.



- Descenso mobilità che può portare ad atrofia muscolare



E l'artrite, la malattia inizia lentamente e insidiosamente, a volte accompagnata da febbre o astenia.



- Zone più colpite: mani, piedi, ginocchia e fianchi.



- Rigidità mattutina del giunto.



- Intenso <. b> dolore



- l'infiammazione delle articolazioni e gonfiore accompagnato da arrossamento.



- Potrebbero esserci noduli duri (noduli reumatoidi) nelle zone di sfregamento della pelle come i gomiti, la parte posteriore delle dita delle mani e dei piedi.



- Se la malattia è ad uno stadio avanzato, potrebbe presentare una deformità a causa del progressivo deterioramento delle articolazioni.



- Diminuzione della mobilità che può portare all'atrofia muscolare.



- Pelle secca e mucose.



- Se la malattia progredisce e peggiora, può produrre un'importante limitazione nelle attività della vita quotidiana sia a livello personale che lavorativo.



patillas Entrambe le malattie non hanno cura, ma se ci sono trattamenti palliativi, che migliorano la qualità della vita.



Trattamento



Nessuna delle due malattie ha una cura. Tutti i trattamenti sono palliativi e cercano un miglioramento della qualità della vita delle persone che li subiscono. Quindi, l'esercizio fisico e la dieta aiutano a ridurre il dolore, migliorare la mobilità articolare e alleviare il disagio. I trattamenti chirurgici vengono effettuati anche nei casi più estremi, quando l'efficacia di altri tipi di interventi è stata esaurita. Per quanto riguarda il trattamento farmacologico, vengono somministrati diversi farmaci a seconda della malattia.



Per l'osteoartrite, gli analgesici sono generalmente efficaci nell'alleviare il dolore ma non paralizzano la distruzione della cartilagine. Il riposo e il controllo del peso riducono anche il dolore. Ci sono anche integratori naturali sul mercato che potrebbero rallentare la distruzione della cartilagine: la condroitina e la glucosamina favoriscono la costruzione di cartilagine. Essi sono di solito prese in dosi di 1.200 e 1.500 mg rispettivamente. Inoltre, metilsulfonilmetano, essendo ricco di zolfo può aiutare la cartilagine.



In artrite, farmaci antireumatici modificanti la malattia (metotrexate, leflunomide, sali d'oro...) o steroidi (anche se un farmaci con effetti collaterali), controllo del peso e di dieta.