Gli antibiotici sono ampiamente usati, ma li assumono quando non dovremmo comportare gravi rischi per il futuro. Gli antibiotici sono far...

Il pericolo di abusare di antibiotici

Gli antibiotici sono ampiamente usati, ma li assumono quando non dovremmo comportare gravi rischi per il futuro.



Gli antibiotici sono farmaci la cui funzione è quella di combattere le infezioni batteriche, cioè quelle causate da un tipo di batterio. L'antibiotico può distruggere i batteri (batteriostatici) o impedirne la riproduzione (battericida), ma qualunque sia il suo meccanismo d'azione, ciò che fa è aiutare il sistema immunitario fino a quando non ha già la capacità di combattere l'infezione da sola.



las bacterias son capaces de desarrollar resistencia a los antibióticos I batteri sono in grado di sviluppare resistenza agli antibiotici



I batteri sono microrganismi unicellulari, questo significa che sono composti da una singola cellula, quindi sono impercettibili a occhio umano Per specificare di più nei meccanismi di azione degli antibiotici, il modo in cui devono uccidere i batteri sta distruggendo la membrana che li circonda e facendoli esplodere. Questo è ciò che rende, per esempio, la penicillina, l'antibiotico più conosciuto. Possono anche interferire con la sintesi delle proteine ​​nella cellula, causando malfunzionamento e morte dell'organismo, e infine, per impedire che si moltiplichino, ci sono antibiotici che impediscono all'RNA di replicarsi e DNA dello stesso, vale a dire, il suo materiale genetico, e questo rende impossibile la sua riproduzione.



L'assunzione scorretta di antibiotici



Gli antibiotici possono essere acquisiti solo con una prescrizione medica, e la causa è che non abusare di loro o portarli in situazioni in cui non abbiamo un'infezione batterica. Pertanto, per sapere se si tratta di quel tipo di malattia, ciò che dovresti fare è andare dal medico prima di ogni sospetto, in modo tale da adattare il trattamento al nostro disturbo.



È importante ricordare che gli antibiotici non combattono i virus. I virus sono agenti infettivi di diversa natura, morfologia e funzionamento rispetto ai batteri, quindi i meccanismi d'azione degli antibiotici non avranno nulla a che fare contro questo tipo di organismi. La sensazione di miglioramento che si verifica dopo l'ingestione di antibiotici quando abbiamo un virus è dovuta all'effetto placebo o al fatto che il corpo stesso ha attaccato il virus, cosa che sarebbe accaduta anche senza aver ingerito il farmaco.



Un altro modo per assumere un antibiotico in modo errato è non seguire il trattamento come il nostro medico ci ha istruito o le istruzioni del farmaco. Generalmente, le scatole antibiotiche contengono tutte le capsule necessarie per seguire un trattamento completo. Tuttavia, molte persone smettono di prenderlo quando stanno già bene, oppure lo fanno per salvare le capsule quando si sbagliano di nuovo. Questo è un errore fatale, se non finiamo di prendere tutte le capsule, anche trovandoci bene, ci sarà un'azione completa e di successo contro i batteri, e questi possono ri-infettarci poco dopo averli " guarito. "



los niños son más vulnerables a ser mal medicados con antibióticos I bambini sono più vulnerabili al male medicati con antibiotici



Le conseguenze di assunzione di antibiotici eccessivamente



Se si prende antibiotici quando non hanno nessun batteri che causano l'infezione, e se non finire completamente il trattamento, sono incoraggianti molti batteri di sviluppare resistenza ad essi e cessano di avere effetto. Ma come avviene questa resistenza?



Quando consumiamo antibiotici a lungo termine, uccidono i batteri più sensibili, ma quelli più forti, sopravvivono e, come gli organismi viventi, si riproducono. I batteri, che sono organismi con un'enorme capacità di adattamento all'ambiente, sono più o meno forti in base alla loro composizione genetica, quindi, se il più forte sopravvive, trasmetteranno il loro materiale genetico in riproduzione, creando batteri sempre più forti. Ciò causerà che nelle occasioni future in cui viene somministrato l'antibiotico, questo non ha effetto su di loro, quindi, non saremo in grado di eliminare l'infezione.



Il problema della resistenza al gli antibiotici sono accentuati nei bambini, che tendono ad esporre maggiormente all'uso di questi farmaci, tra le altre ragioni, perché in quelle età si contraggono più infezioni virali. Inoltre, i batteri che causano infezioni che si verificano più nei bambini, hanno una maggiore facilità di sviluppare resistenza. Pertanto, dobbiamo stare attenti nel trattare i bambini e non dare antibiotici se il medico non lo ritiene necessario.