Scopri se è vero che i cani possono rilevare il cancro al seno o se è solo un mito. I cani sono sempre stati considerati i migliori amici...

È vero che i cani possono rilevare il cancro al seno?

Scopri se è vero che i cani possono rilevare il cancro al seno o se è solo un mito.



I cani sono sempre stati considerati i migliori amici dell'uomo, hanno sorvegliato noi e loro hanno reso la vita più facile, proteggendo il nostro bestiame e le nostre case per darci l'amore e l'amore di cui tutti hanno bisogno. L'amore che un cane prova per il suo proprietario è condizionato e va ben oltre il semplice associazionismo che hai con altri animali domestici. Inoltre, un gruppo di scienziati guidati dal veterinario Takefumi Kikusui presso l'Università di Azabu in Giappone ha dimostrato che quando un proprietario e gli occhi fissavano cane, il loro cervello secernono l'ossitocina, l'ormone che ha tradizionalmente stata definita la ormone dell'amore per l'importante affetto che gioca nella produzione di affetto. L'amore reciproco sentito tra i proprietari e gli animali domestici è reale e sicuramente responsabile per questo c'è un legame molto speciale tra loro.



el amor mutuo que se siente entre dueños y mascotas es real y seguramente sea el responsable de que por eso exista un vínculo muy especial entre ellos L'amore reciproco sentito tra proprietari e animali domestici è reale e sicuramente responsabile per questo c'è un legame molto speciale tra loro



Sono capaci di cani per rilevare il cancro al seno?



Molte storie sono state ascoltate di cani che sono stati in grado di rilevare diversi tipi di cancro dai loro proprietari attraverso l'odore. Ad esempio, un paio di anni fa è uscito il caso di Karin Gibson, una donna inglese di 62 anni, che dopo essere tornata dalla sua casa di vacanza, il suo Labrador Paddy ha iniziato a comportarsi in modo molto particolare con lei b>, si arrampicò su di lui, sentì l'odore del suo petto e, secondo la sua amante, "lo guardò in modo strano". Dopo un controllo, i medici hanno scoperto che aveva un piccolo carcinoma nel seno destro che per fortuna non era ancora molto sviluppato e in seguito fu estratto. Un'altra notizia che ha scosso i media statunitensi è stata quella riferita alla famosa attrice Shannen Doherty. Secondo il suo cagnolino Bowie non ha smesso di annusare il suo petto, dopo un controllo è stato scoperto un tumore quindi ha dovuto sottoporsi a chemioterapia.



Questi tipi di casi sono qualcosa che ha sempre attirato l'attenzione dei ricercatori e in particolare della Dr. Claire Guest, co-fondatrice dei Cani di Determinazione Medica. Dopo aver letto diverse notizie su casi di animali domestici che erano stati in grado di rilevare cancri ai suoi amici umani, si interessò e continuò a indagare fino al 2004, quando pubblicò sul British Medical Journal uno studio ampio e giustificato che affermava che cani se fossero in grado di rilevare alcuni tipi di cancro. È perché grazie all'odore sviluppato dei cani in grado di rilevare le sostanze chimiche organiche e volatili che espellono le cellule tumorali come rifiuti.



Inoltre, dice, il suo cane nel 2009 è stato in grado di rilevare il cancro al seno. Aveva notato che si era comportato in modo strano per diversi giorni quando era con lei, spingendola sul petto e guardandolo in modo strano. Il dottore ebbe un'intuizione e dopo un controllo con il dottore si scoprì che aveva un tumore al petto. Sicuramente, questa diagnosi precoce gli ha salvato la vita. Da lì il medico si è reso conto che i cani grazie al loro incredibile senso dell'olfatto e dell'intuizione sono in grado di rilevare questo tipo di malattia se ricevono la necessaria formazione.



Che tipo di cancro possono rilevare?



Finora sono stati mostrati da studi che possono rilevare alcuni tipi di cancro ma non tutti, almeno fino ad ora. Esistono prove di cancro al seno, colon, vescica, prostata, polmone, pelle e ovaie. alcuni di questi studi con risultati molto interessanti. Ad esempio, in uno studio condotto presso l'ospedale universitario di Milton Keynes, i cani che sono stati utilizzati con potrebbero rilevare con una precisione del 93% la presenza di tumori alla prostata durante l'analisi dei test delle urine. Potrebbero anche rilevarlo in campioni di urina molto piccoli, di soli 0,5 ml. In questo studio, la Medical Detections Dogs Foundation ha utilizzato labrador e spaniel addestrati.



I cani che si allenano vivono con i loro proprietari ma vanno all'istituto di ricerca su base giornaliera per ricevere una formazione, nei fine settimana possono riposare, anche se secondo il co-fondatore Guest, per loro non comporta alcun lavoro, "è come il gioco della ricerca "perché il tipo di razze utilizzate ama annusare e trovare indizi. Dopo appena un anno e mezzo di formazione si considera che il cane sia già pronto a rilevare eventuali tumori. Annusano i diversi campioni e poi devono fermarsi di fronte a quei campioni in cui vi è il sospetto dell'esistenza di un tumore. Per confermare questo, molti cani vengono solitamente usati, quindi vengono ricompensati con cibo o giocattoli.



Anche l'ospite nega alcuni miti, ad esempio, i cani non odorano le persone direttamente, non sono addestrati per quello, solo annusare i campioni di urina o respiro. Successivamente, i risultati vengono confrontati con quelli ottenuti nei test PSA (analisi dell'antigene specifico della prostata).



de momento se han demostrado mediante estudios que pueden detectar algunos tipos de cánceres pero no todos Al momento sono stati mostrati da studi in grado di rilevare alcuni tipi di cancro ma non tutti



Cosa ci riserva il futuro



Sebbene aiuti i cani è molto utile, scienziati tra cui Ospite, spero che in futuro possano finire per sviluppare un naso elettronico che sia in grado di svolgere la stessa funzione dei cani, in modo da non dover camminare a seconda di loro, dal momento che che ci possono essere errori perché l'efficacia dipenderà in parte dalla razza, dall'età del cane, dalla disposizione e dal tempo di allenamento che il cane ha ricevuto. Se questo presunto naso elettronico potesse essere eseguito, potrebbe facilmente imitare i nasi canini con i nanosensori. Se eseguito sarebbe un modo economico e accurato per rilevare precocemente certi tipi di tumori, potrebbe salvare vive. Tuttavia, gli scienziati non sanno ancora come replicarlo artificialmente e al momento è solo un'intenzione.



Quali segnali ci mostrano i cani?



Se hai cani e pensi che si stanno comportando ultimamente in un modo strano, guarda i segnali che fa, potrebbe essere un indizio che ha rilevato qualcosa.



- Sfogliano l'area e l'abbaio sospetti.



- Sono più "utili" al loro proprietario. Ad esempio, mostra più affettuoso e intollerante della separazione da lui, sarà anche più felice di vederci e ci obbedirà meglio.



- Sono più pesanti. Continua a girare intorno a te o ti chiama attenzione gemendo o abbaiando.