Né gli anziani né la popolazione maschile soffrono di più, né il consumo di zucchero lo provoca. Ci sono molti miti sul diabete, il risultat...

10 false credenze sul diabete

Né gli anziani né la popolazione maschile soffrono di più, né il consumo di zucchero lo provoca. Ci sono molti miti sul diabete, il risultato di disinformazione.



Il diabete è una malattia cronica che si verifica perché il corpo non riesce a distribuire correttamente il glucosio nel sangue. Il pancreas produce un ormone chiamato insulina, la cui funzione è di mantenere adeguati valori di glucosio nel sangue, cioè, è responsabile del trasporto del glucosio, attraverso i vasi sanguigni, ai muscoli, alle cellule del grasso e del fegato, con il in modo che possano conservarlo.



Nel diabete, la produzione di insulina è insufficiente e questo rende difficile la mobilizzazione del glucosio dal sangue ai muscoli per bruciarlo o usarlo come energia, quindi i pazienti con diabete hanno iperglicemia, a causa dell'insufficiente insulina e della grande quantità di glucosio prodotto dal fegato, che viene immagazzinato nel sangue.



Inoltre, ci sono principalmente due tipi di diabete:



Diabete di tipo 1: La causa principale di questo tipo di diabete è la graduale distruzione autoimmune delle cellule che producono insulina nel pancreas. Può apparire a qualsiasi età, anche se è più frequente nei bambini, negli adolescenti e nei giovani adulti. A causa della scarsa o nessuna produzione di insulina, i pazienti che soffrono di questo tipo di malattia devono essere somministrati con questo ormone attraverso iniezioni giornaliere. I sintomi più comuni sono affaticamento, minzione frequente e perdita di peso.



Diabete di tipo 2: di solito appare in età adulta, anche se ci sono anche casi negli adolescenti a causa dell'obesità. Inoltre, il tipo più frequente di diabete. La causa di questo tipo di malattia è la bassa produzione di insulina o l'uso insufficiente che fanno le cellule di questo ormone. In questo caso, i pazienti che ne soffrono sono trattati con pillole o con insulina. A differenza del precedente, le persone con diabete di tipo 2 non presentano sintomi specifici, il che complica la loro individuazione.



Diabete gestazionale: questo tipo di diabete compare solo in alcune donne in gravidanza. Inoltre, il suo carattere è temporaneo. La causa è che l'aumento di insulina che si verifica durante la gravidanza, così che le riserve energetiche sono aumentate, non si verifica e questo può causare il diabete durante il periodo gestazionale. Non presenta sintomi, quindi la sua individuazione di solito si verifica quando si esegue l'analisi di routine della gravidanza.



Che tipo di miti ci sono sul diabete?



A causa della grande quantità di informazioni sulla malattia del diabete, troverete molti miti, che può indurre le idee forma generalizzata la cui origine è falso. Allora che cosa miti fanno notare sono i più comuni e quali correzioni sono:



Mito 1: Il diabete è contagiosa



Correzione: ancora sconosciuti alcuni dei le cause del diabete, è dimostrato che non è contagioso. Quel che è certo è che nel diabete ci possono essere fattori genetici, sebbene lo stile di vita possa essere un fattore protettivo, se uno stile sano è indossato, o un fattore di rischio, se il nostro stile di vita non è il a destra.



Mito 2: Il diabete non è una malattia grave



Correzione: questo è un falso mito. Il diabete può essere una malattia mortale. Infatti, più di 4 milioni di persone all'anno muoiono per cause legate al diabete.



Mito 3: mangiare un sacco di zuccheri provoca il diabete



Correzione: come notato prima, ci sono diversi tipi di diabete. Nel tipo 1, la causa non è legata al consumo di zucchero. Nel tipo 2, il corpo ha difficoltà a regolare l'insulina. Anche se, mangiare troppo zucchero non è la causa diretta del diabete, se può essere la causa diretta dell'aumento di peso, che può aumentare il rischio di soffrire di questo tipo di diabete.



Mito 4: il diabete ha origine solo negli anziani.



Correzione: in precedenza, sono stati spiegati i gruppi di età che di solito soffrono di diabete. Pertanto, può apparire a qualsiasi età e questo mito è completamente falso.



la diabetes puede aparecer a cualquier edad, no sólo en personas mayores Il diabete può verificarsi a qualsiasi età, non solo in anziani



Mito 5: non è possibile prevenire il diabete

correzione: il diabete di tipo 2 può essere prevenuta con l'80%, con un cambiamento di stile di vita, che comporta un cambiamento nella dieta, una maggiore attività fisica e in generale migliorare le condizioni di vita.



Mito 6: le persone obese o in sovrappeso avranno il diabete di tipo 2.



Correzione: ci sono molti fattori di rischio nel Diabete, incluso sovrappeso. Tuttavia, molte persone non danno importanza ad altri come la razza, l'età o la storia familiare. Molte persone che hanno il diabete di tipo 2 hanno un peso normale. Inoltre, la maggior parte delle persone in sovrappeso non ha il diabete di tipo 2.



Mito 7: le persone con diabete devono mangiare cibi speciali per i diabetici.



Correzione: è vero che le persone con diabete devono seguire una dieta adeguata, ma il loro cibo non è speciale o diverso da quello che è in una dieta equilibrata: cibi a basso contenuto di grassi, integrale, consumo moderato di zucchero e sale, verdure e frutta. Oltre al fatto che la maggior parte dei cibi diabetici sono costosi e aumentano il livello di zucchero nel sangue allo stesso modo, in genere non offrono alcun beneficio speciale.



el sobrepeso es un factor de riesgo para la diabetes tipo 2, pero no es ni mucho menos el único Essere sovrappeso è un fattore di rischio per il diabete di tipo 2, ma non è l'unico



Mito 8: dolci e cioccolato Sono proibiti per le persone con diabete.



Correzione: le persone con diabete possono mangiare dolci e cioccolato, purché abbiano una dieta sana e lo combinino con l'esercizio. Per nessuno è buono abusare di questi alimenti, è salutare mangiare una piccola porzione di dolci e concentrare il cibo su cibi più sani.



Mito 9: il diabete colpisce di più gli uomini.



Correzione: non solo colpisce allo stesso modo uomini e donne, ma aumenta anche tra la popolazione femminile.



Mito 10: i bambini con l'età possono superare il diabete.



Correzione: questo mito è completamente falso. Il diabete non è superato con l'età, indipendentemente dal tipo. Nel tipo 1, una volta distrutte le cellule produttrici di insulina, non si riproducono più. Nel tipo 2, la persona sarà sempre vulnerabile ai livelli elevati di glucosio nel sangue, specialmente quelli che sono fisicamente inattivi o che guadagnano troppo peso.



Questi sono solo alcuni dei miti che sorgono intorno alla malattia del diabete. È una malattia complicata, che colpisce non solo la persona che soffre, ma l'intera famiglia, dal momento che il supporto e la comprensione che può offrire alla persona diabetica ha un grande impatto sul loro giorno per giorno. Pertanto, dobbiamo essere critici degli stereotipi o dei pregiudizi che sorgono intorno a malattie così gravi e contrastare tutti i tipi di informazioni prima di parlare della malattia.